Vous êtes un praticien ? Connectez-vous !

Opening Hours : Lundi au Vend- 9h à 12h- 13h30 à 18h- Sam 10h à 12h- 13h30 à 16h
  Contact : +41 76 546 26 96

Lotta contro uno stile di vita sedentario

Oggi, uno stile di vita sedentario è la causa della maggior parte dei dolori alla schiena, perché provoca indebolimento dei muscoli in generale, quelli che mantengono in particolare la schiena. La maggior parte del tempo, i dolori alla schiena sono provenienti da muscoli, legamenti e articolazioni posteriori che non sono abbastanza utilizzate per muoversi e quindi “stanchi” rapidamente.

Per prevenire il dolore alla schiena, è quindi opportuno esercitare regolarmente o avere un’attività fisica. La maggior parte degli sport è utile se li praticate in buone condizioni, vale a dire:

se lo sforzo è preceduto da un riscaldamento;
se è progressivo, adattato alle capacità fisiche (in particolare respiratorie);
se i gesti tecnici sono ben controllati;
se l’attrezzatura è di qualità.

Un’attività sportiva molto intensa può comunque causare dolore. Chieda al vostro medico per un consiglio.
Ogni giorno, un bene essenziale per il benessere

Combinato con una dieta equilibrata, l’attività fisica contribuisce ad una migliore qualità della vita:

aumenta la forza muscolare.
contribuisce allo sviluppo del capitale osseo durante l’infanzia e l’adolescenza e alla sua conservazione durante l’età adulta. Infatti, rallenta la perdita di densità ossea dovuta all’invecchiamento.
rafforza le capacità cardiache e respiratorie.
dà resistenza alla fatica e permette un sonno più riposante.
aiuta ad essere più rilassata, riducendo l’ansia e la depressione.
sviluppa flessibilità, equilibrio e buona coordinazione dei movimenti. Ciò riduce il rischio di cadere tra gli anziani.
consente di mantenere una certa autonomia fisica invecchiante.

Un ruolo importante nella prevenzione delle malattie

La pratica regolare di un’attività fisica riduce notevolmente i rischi di comparsa di alcune patologie.

Malattie cardiovascolari: le persone fisicamente attive sviluppano circa la metà di molte malattie cardiovascolari (incluse quelle che colpiscono i vasi sanguigni cerebrovascolari del cervello).
Cancro: l’attività diminuisce il rischio di tumore canceroso (tumori del colon, del seno e dell’endometrio – mucosa all’interno dell’utero).
Diabete: l’esercizio fisico e le alterazioni alimentari possono impedire l’insorgenza del diabete in soggetti ad alto rischio.
Obesità: Essere attivi riduce il rischio di essere in sovrappeso. Lo stile di vita sedentario spiega, in parte, il significativo aumento dei casi di obesità nelle società moderne. In effetti, l’aumento dell’uso dei trasporti e impianti di risalita motorizzato, così come lo sviluppo delle attività sedentarie (televisione, videogiochi, lavoro al computer), ridurre la quantità di energia utilizzata dal corpo. Allo stesso modo, l’uso del riscaldamento e del raffreddamento riduce i costi energetici del corpo.

L’esercizio fisico è consigliato quotidianamente

Attività che equivalgono a mezz’ora di camminata veloce al giorno aiutano a mantenersi in forma. Le occupazioni quotidiane spesso offrono l’opportunità di muoversi di più. Potresti essere in grado di camminare per lavorare o trascorrere del tempo a fare lavori domestici e hobby. La chiave è optare per un’attività progressiva, adattata alle tue abilità e ai tuoi desideri.

Per rimanere in salute, è essenziale praticare l’attività fisica quotidiana. Ad esempio, il programma Home Therapy Back raccomanda:

almeno l’equivalente di 30 minuti di camminata per adulti.
almeno l’equivalente di un’ora per bambini e adolescenti.

Il termine “camminata veloce” si riferisce ad un ritmo più sostenuto di quello adottato durante una passeggiata. Il tuo passo è più energico, il tuo respiro un po ‘accelerato. Tuttavia, non sei al di fuori del respiro: puoi sempre parlare normalmente. Su piani piani, questo ritmo si traduce in una velocità di 4 a 6 km / h.

Questa attività ha un notevole vantaggio: la maggior parte delle persone può praticarla, qualunque sia la loro età e dove siano.